×

Spiagge e lidi del Lago di Como: dove fare il bagno, spiagge libere ed attrezzate

Commenti disabilitati su Spiagge e lidi del Lago di Como: dove fare il bagno, spiagge libere ed attrezzate

Spiagge e lidi del Lago di Como: dove fare il bagno, spiagge libere ed attrezzate

La Spiaggia di Bellagio

La spiaggia di Bellagio si trova in provincia di Lecco e costituisce il luogo preferito per coloro che amano trascorrere qualche ora in riva al lago in un territorio totalmente selvaggio, ricco di piante e vegetazione multiformi.
Se cerchi dove fare il bagno a Bellagio la spiaggia è libera e priva di stabilimenti e attività commerciali, per raggiungerla quindi occorre lasciare l’auto sulla strada e percorrere a piedi un sentiero ripido. Per il suo orientamento Bellagio viene baciata dal sole solamente nelle ore del primo mattino, per questo motivo sono in molti che, per sfuggire alla calura estiva, desiderano recarsi in questo bellissimo spazio all’ombra.

 

Il Lido di Menaggio

Il lido di Menaggio è situato in provincia di Como ed è considerato il luogo panoramico più bello del lago in quanto si trova in una posizione sopraelevata che consente di ammirare tutti i paesi affacciati sull’acqua.
A Menaggio si trova anche spiaggia libera caratterizzata da un’area bassa e sabbiosa meta dei campeggiatori e di coloro che vogliono vivere un’esperienza di vacanza più libera e spartana; al contrario, nella zona rocciosa, caratterizzata da alte scogliere, sorgono numerosi stabilimenti balneari e locali notturni.
Per il fascino di questa località, con scorci unici anche da fotografare, sono molti gli sposini che scelgono Menaggio per festeggiare il proprio matrimonio, proprio per la cornice naturale che offre.
Altre spiagge libere dove fare il bagno nel Lago di Como con strutture turistiche si possono trovare nel vicino comune di San Siro.

 

Il Lido di Cadenabbia

Il lido di Cadenabbia è una frazione del Comune di Criante, in provincia di Como.
Deve il suo nome da un termine in dialetto che significa casa dei barcaioli proprio perchè il territorio è caratterizzato da insediamenti dei pescatori che svolgevano questa attività in riva al lago.
I viaggiatori inglesi che anticamente hanno deciso di stabilirsi a Cadenabbia hanno lasciato, a testimonianza del loro passaggio, la prima chiesa anglicana in Italia, consacrata nel 1891. La location è ideale per dedicarsi alla pesca, anche da competizione, e per rilassarsi al sole nei comodi lettini degli attrezzati stabilimenti balneari.
La spiaggia libera dove poter fare il bagno più vicina si trova nel vicinissimo comune di Griante.

 

Il Lido di Argegno

Argegno è il paese che si trova ad una maggiore profondità rispetto a tutti gli altri affacciati sul Lago di Como. Il La  spiaggia libera di Argeno è caratterizzata da ciottoli chiari che riflettono la luce del sole, luogo ideale per nuotare, tuffarsi ed immergersi nelle acque cristalline nonchè dedicarsi alla pesca. Il dislivello con Pigra, l’abitato confinante, viene colmato attraverso una linea di funivia che consente di godere di un colpo d’occhio straordinario con una panoramica completa del Lago e delle sue bellezze naturali.

 

La Spiaggia di Lenno

Lenno è una frazione del Comune di Tremezzina, in provincia di Como, molto apprezzata dai turisti estivi che desiderano trascorrere le giornate di relax nelle acque del lago. La spiaggia è caratterizzata da una zona di spiaggia libera con sabbia fine, adatta anche per il camping, e da una zona di spiaggia attrezzata con sassi e rocce, caratterizzata dalla presenza di stabilimenti, ristoranti, bar e locali notturni. Entrambe le spiagge di Lenno sono raggiungibili comodamente in auto in quanto vi sono molteplici parcheggi, gratuiti e a pagamento, oppure a piedi o con i trasporti pubblici.

 

La Spiaggia di Moltrasio

La spiaggia di Moltrasio è una perla incastonata nella natura incontaminata, è raggiungibile esclusivamente a piedi, attraverso un piccolo sentiero immerso nella vegetazione rigogliosa, oppure mediante il battello che collega tutti i paesi del lago di Como. La spiaggia è composta da sassolini e da sabbia ghiaiosa. A Moltrasio lo spazio è equamente ripartito tra spiaggia libera e attrezzata con le pedane che si affacciano direttamente sull’acqua. Questa spiaggia è frequentata anche dai naturisti che, in un apposito settore, possono vivere in libertà questa passione che vede numerosi adepti, sia italiani che stranieri.

 

Il Lido di Cernobbio

Cernobbio è il salotto buono del lago di Como, probabilmente riconosciuta come la località più importante e famosa. Il luogo è particolarmente suggestivo per la presenza delle splendide ville nobiliari come Villa d’Este o Villa Erba. Da non perdere la visita al Giardino della Valle, un’area naturale, adibita a giardino botanico, nella quale sono presenti molteplici specie vegetali ed animali. Tale località si presta dunque, oltre che per un turismo balneare, anche per un turismo culturale. A Cernobbio è possibile trovare stabilimenti attrezzati ed eleganti, dotati anche di spa, area massaggi e ristoranti gourmet. Per chi è alla ricerca di una spiaggia libera nei pressi di Cernobbio purtroppo la conformazione del litorale e la presenza di numerose Ville private e Lidi non agevola,  per chi non volesse rinunciare nel vicino comune di Colonno è possibile trovare una graziosa spiaggia libera disponibile. Sono invece numerose le spiagge libere che si possono trovare risalendo l’alto lago da Colonno in su, ecco alcuni comuni dove potrete trovare numerose spiagge libere, li abbiamo messi in ordine verso l’alto lago in modo da agevolare per chi volesse la ricerca: Colonno, Ossuccio, Lenno, Tremezzo, Griante, Menaggio, San Siro, Cremia, Pianello, Dongo, Gravedona, Domaso, Sorico, Gera.

 

La Spiaggia di Sorico

Sorico è situato sulla costa più settentrionale del Lago di Como. Per l’aspetto della spiaggia, ampia e spaziosa, e la profondità delle acque, costituisce il luogo ideale per praticare sport, come ad esempio le immersioni subacquee, il nuoto e la pesca sportiva. Sorico viene preferito anche dagli amanti della storia in quanto è possibile visitare l’antica strada romana che appare ancora oggi in perfette condizioni di conservazione.

 

La Spiaggia di Colico

Colico è la località del lago di Como che ha la migliore esposizione dal punto di vista del vento e delle correnti d’aria, per questo motivo costituisce la location preferita degli sportivi che sfruttano questo elemento naturale per veleggiare. La spiaggia, oltre ad essere utilizzata per il classico turismo balneare, rappresenta il punto di partenza per spiccare il volo con il parapendio o per sorvolare il lago con il kite surf o il wind surf. Periodicamente vengono anche organizzate competizioni a livello nazionale ed internazionale.

 

La Spiaggia di Piona

Piona è una piccola frazione del Comune di Colico, in provincia di Lecco, amata soprattutto dai campeggiatori in quanto, per merito dell’amministrazione comunale, sono numerose le aree attrezzate dedicate a questo particolare modo di viaggiare. Le presenze straniere sono numerose, attratte anche dalla presenza in loco di una testimonianza architettonica e artistica molto rilevante, l’abbazia di Piona. Si tratta di una Abbazia Cistercense che risale al 1138, raggiungibile mediante un pittoresco percorso a piedi che costeggia la spiaggia.

 

Il Lido di Domaso

Domaso sorge alla fonte del torrente Livio che si tuffa nelle acque del Lago di Como e, grazie ad un sistema di correnti, rende questi luoghi ideali per gli sport nautici che vengono praticati, in virtù del microclima che si crea, durante tutto il corso dell’anno. Essendo un borgo di pescatori, Domaso viene preferito anche da coloro che hanno questa passione e desiderano pescare sia sulle imbarcazioni che in apposite alture dedicate. La spiaggia di Domaso, piccola ma ugualmente comoda, è ripartita sia in spiaggia libera che attrezzata da diversi stabilimenti.

 

Il Lido di Gravedona

Gravedona è un centro del Lago di Como di grande rilevanza per il suo glorioso passato, con insediamenti civili e religiosi che risalgono ad epoche antiche, di cui è possibile osservare ancora oggi i reperti, ma anche dal punto di vista naturale. I turisti a Gravedona non sono esclusivamente attratti dal lido e dalla spiaggia libera, molta dell’attrattiva risulta essere invece  sportiva in quanto nell’area lacustre è presente un panoramico percorso dedicato agli amanti della bicicletta e della corsa. Inoltre, la profondità delle acque è tale da agevolare le attività di immersione di pesca ed immersioni subacquee.

 

CONTACT OWNER and pay 70% LATER > BOOK NOW !